I cibi da evitare che alzano il tasso alcolemico

Forse non tutti lo sanno, ma esistono numerosi alimenti che contengono alcol, sia perché lo comprende la ricetta con cui vengono preparati – un esempio è il caso di alcuni tipi di dolci come il tiramisù, che include liquore nella bagna – o perché contengono naturalmente dosi di alcol.

Sebbene le quantità di quest’ultimo, spesso, sia modesta se non addirittura scarsa, è comunque raccomandabile prestare particolare attenzione all’assunzione di determinati cibi, perché ingerirgli può portarci a superare la quantità massima legale di alcol consentita alle persone prima di mettersi alla guida.

Inoltre, è bene ricordare che è un reato guidare con una percentuale di alcol nel sangue al di sopra del limite, e le sanzioni possono essere anche molto severe per chi infrange la Legge.

L'alcol etilico e i cibi che lo contengono

Nonostante sia opinione comune che un consumo controllato e parco di alcol possa anche apportare dei benefici alla salute, l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha suggerito di non oltrepassare la misura di 20/30 grammi di alcol al giorno (circa un bicchierino), sia per le donne, sia per gli uomini, ricordando che bere bevande di questo tipo può causare patologie anche gravi, tra cui il cancro al cavo orale, al colon, al fegato, allo stomaco, etc.

Molti medici ne sconsigliano l’uso perché non è altro che una sostanza composta da calorie vuote, che non apportano alcun beneficio all’organismo. Altri esperti ricordano che uno degli effetti dell’alcol sull’organismo è l’accumulo di calorie dannose, che fanno ingrassare, fatto per cui l’assunzione di alcol si discosta dall’idea di una dieta sana.

Per cui, oltre ad evitare bevande e superalcolici, bisogna fare attenzione a sottrarsi da tutti quegli alimenti in cui l’alcol è presente, molti dei quali fanno parte della nostra vita quotidiana, anche se generalmente in quantità molto moderate.

Quali alimenti contengono naturalmente alcol?

Frutta

Cominciamo con un cibo insospettabile: la frutta.

L’etanolo, in particolare, è presente, in modo del tutto naturale, nei frutti molto maturi. La banana, la mela, l’ananas, l’uva possono andare incontro al processo di fermentazione a causa del tipo di zuccheri che contengono.

Un frutto che può contenere fino al 4% di alcol è il frutto di un albero dall’elevato valore ornamentale tipico delle aree del Mediterraneo, il sorbo. Quando i frutti di questo albero cadono a terra, fermentano e si genera etanolo.

Cioccolatini al liquore

I cioccolatini che contengono liquore sono sicuramente uno di quegli alimenti che possono ingannare chi li consuma, perché la quantità di alcolico contenuta in uno di essi può sembrarci limitata, ma non è come sembra; in casi come questi, infatti, bisogna tenere conto di diversi fattori.

Nel caso dei cioccolatini, è assai probabile che non se ne consumino solo uno e di solito vengono mangiati alla fine dei pasti in giorni speciali, quando con tutta plausibilità si è già consumato alcol e quello dei cioccolatini è una dose in più.

Tiramisù

Anche il tiramisù contiene alcol. La sua ricetta originale prevede infatti l’uso di liquore, il vino Marsala, ad esempio, anche se molti usano il Bailey o l’amaretto. Bisogna mangiarne diverse porzioni per ubriacarsi, ma bisogna comunque fare attenzione, perché anche questo dolce può alzare il tasso alcolemico.

Vinagre

L’aceto, che si utilizza ad esempio per condire l’insalata, è il prodotto della fermentazione acetica dell’alcol. Ne esistono di numerosi tipi e quello che deriva da vino, può avere una sua gradazione alcolica residua.

Carni precotte

Molti carni precotte, che noi mangiamo nei ristoranti o compriamo nei supermercati, contengono vino, whisky, rum e altri tipi di bevande alcoliche. Questo perché l’introduzione di queste sostanze fa parte del loro processo di cottura. Quindi bisogna informarsi bene prima di consumarle.

In conclusione, possiamo affermare che gli autisti di mezzi pesanti hanno una grande responsabilità nei confronti di loro stessi e degli altri: per tal motivo Padova Diesel offre Camion nuovi che usati, tutti accessoriati e certificati, perché la Sicurezza guidi qualsiasi momento della giornata.